Le api e l’uva

||Le api e l’uva

Le api e l’uva

Le api non hanno mandibole capaci di tagliare la buccia degli acini per questo (a differenza delle vespe) sono benvenute nelle vigne specie prima della vendemmia. Le api quando trovano un acino rotto o danneggiato ne succhiano la soluzione zuccherina, in questo modo l’acino rinsecchisce ma non marcisce!!

Le nostre piccole instancabili amiche lavorano in vigna come “assistenti alla pulizia” ed a loro fa anche bene. Gli effetti benefici dell’uva bacca nera sulla speranza di sopravvivenza delle api sono stati “smascherati” da un team di ricercatori a stelle e strisce, in collaborazione con la Norwegian University of Life Sciences.

Nel corso della ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica AGING, gli esperti hanno confermato i già ben noti effetti positivi di una sostanza contenuta nel vino rosso, il resveratrolo. Sarebbe proprio questo potente antiossidante, nemico numero uno dei radicali liberi, ad “allungare” la vita alle api.

Visite e degustazioni in cantina

Le porte della nostra cantina sono aperte tutti i giorni su prenotazione. Venite a trovarci per provare i nostri vini biologici, il nostro olio extre vergine di oliva, e il nostro miele naturale. Venite a conoscere la vera Maremma!
MAGGIORI INFORMAZIONI
2016-12-15T17:19:17+00:0017 settembre 2016|Apicoltura|0 Comments

Leave A Comment