Primo Vere Maremma Toscana rosso DOC

|Primo Vere Maremma Toscana rosso DOC
Primo Vere Maremma Toscana rosso DOC2018-08-15T22:30:30+00:00

PRIMO VERE MAREMMA TOSCANA DOC ROSSO

Maremma Toscana DOC Rosso

L’Alba
(da PRIMO VERE di Gabriele d’Annunzio)

L’alba surgente da le mie colline
dolce mi guarda co’ risi di neve,
mentre le messi d’ôr su’ campi chine
si baciano fremendo a l’aura lieve.

Mi passano su ’l volto le divine
f
ragranze amiche de ’l giardin mio breve,
e il suon de le campane mattutine
lunge si spande da la vecchia pieve.

Una torma di lodole gioconde
co’ i canti de la gioia e de l’amore
mi saluta fuggendo tra le fronde;

e io penso a l’Arte, a ’l giovenil mio fiore,
penso a la mamma, a due treccione bionde,
e la speranza mi tripudia in core.              

Curiosità:

Perché ho scelto come nome per il mio nuovo vino quest’ode di d’Annunzio?
Sicuramente perché adoro il grande poeta marchigiano, ed il mio vino, come la sua poesia,
è all’alba della sua vita e gonfio di speranze. Ma anche per una trovata di marketing davvero eccezionale ai tempi di d’Annunzio: una strategia promozionale allestita dall’autore stesso che, evidentemente già consapevole dei meccanismi pubblicitari che stanno dietro al successo di un libro sul mercato, diffonde in contemporanea con l’uscita della sua creazione la notizia di una sua precocissima morte a causa di un incidente a cavallo!

Il PRIMO VERE è frutto della vinificazione di uve Sangiovese e Merlot provenienti dai nostri vigneti in Maremma. L’uva viene raccolta sempre a mano facendo grande attenzione a selezionare solo i grappoli migliori. la cantina dove avviene la lavorazione dista solo pochi metri dal vigneto, non ci sono quindi problemi di trasporto. Dopo la di raspatura ed una pressatura molto soffice la fermentazione avviene spontaneamente senza l’uso di lieviti selezionati.

SCHEDA. PRODOTTO:  PRIMO VERE

NOTE TECNICHE:
Denominazione:
D.O.C. MAREMMA TOSCANA ROSSO
Zona di produzione:  Scansano –
Maremma Toscana
Altitudine dei vigneti: 270 mt/slm
Tipologia di terreno:
vulcanico con forte presenza di scheletro
Densità d’impianto: 4.500 piante/HA
Resa per Ha: 60 QL/HA
Vendemmia annata:
2017
Numero di bottiglie prodotte:
2.700
Uva: Sangiovese 85% Merlot 15%
Sistema di allevamento:cordone speronato
Epoca di raccolta: tardiva fine settembre

Vinificazione: Uva raccolta a mano con attenta selezione dei grappoli. Diraspata e dolcemente pressata. Fermentazione spontanea(senza uso di lieviti selezionati) a temperatura controllata per 10 giorni circa. Successiva macerazione per 8 giorni circa. Durante la macerazione vengono effettuati rimontaggi e follature in modo da incrementare l’estrazione degli aromi. Segue una svinatura con pressatura molto soffice delle vinacce, per evitare estrazioni troppo aggressive. Il vino viene poi sottoposto a travaso per eliminare le fecce più pesanti ed in parte trasferito in barriquesdi rovere francese per circa 9 mesi..
Gradazione alcoolica:
14,5 %
Solforosa totale: 52 mg/l

NOTE DI DEGUSTAZIONE:
Esame visivo: aspetto limpido, brillante; colore rosso rubino brillante, mediamente intenso.

Esame olfattivo: Intensità importante, fragrante, frutto presente; complesso all’interno del frutto, non derivante dal legno; complessità giocata tra le note agro-dolci del frutto, unito a note floreali, balsamiche e speziate; profumi netti.

Esame gusto-olfattivo: strutturato ma senza eccessi, non esageratamente tannico né estratto; equilibrato tra tannini ed alcool, integrati tra loro per rendere il vino piacevole ma non dolce; impronta fruttata, tra lampone e ciliegia con spinta di sapidità; persistente.