Morellino di Scansano DOCG

||Morellino di Scansano DOCG

Morellino di Scansano DOCG

13,00 IVA inclusa

strutturato ma senza eccessi,  perfetto equilibrio tra tannini ed alcool, integrati tra loro per rendere il vino piacevole ma non dolce; impronta fruttata, tra lampone e ciliegia con spinta di sapidità; persistente.

COD: PLL001-3 Categoria: Tag: , , , ,

Descrizione

NOTE TECNICHE:
Denominazione:  MORELLINO DI SCANSANO DOCG
Denominazione d’Origine Controllata e Garantita
Zona di produzione:  Scansano – Maremma Toscana
Altitudine dei vigneti: 270 mt/slm
Tipologia di terreno: vulcanico con forte presenza di scheletro
Densità d’impianto: 4.500 piante/HA
Resa per Ha: 60 QL/HA
Vendemmia annata: 2017
Numero di bottiglie prodotte: 1.330
Uva: Sangiovese
Sistema di allevamento: cordone speronato
Epoca di raccolta: seconda metà di settembre

Vinificazione: Uva raccolta a mano con attenta selezione dei grappoli. Diraspata e dolcemente pressata. Fermentazione spontanea (senza uso di lieviti selezionati) a temperatura controllata per 10 giorni circa. Successiva macerazione per 8 giorni circa. Durante la macerazione vengono effettuati rimontaggi e follature in modo da incrementare l’estrazione degli aromi. Segue una svinatura con pressatura molto soffice delle vinacce, per evitare estrazioni troppo aggressive. Il vino viene poi sottoposto a travaso per eliminare le fecce più pesanti ed in parte trasferito in barriques di rovere francese per circa 9 mesi..

Gradazione alcoolica: 14,5 %
Solforosa totale: 40 mg/l

NOTE DI DEGUSTAZIONE:
Esame visivo: spetto limpido, brillante; colore rosso rubino  intenso.
Esame olfattivo: Intensità importante, fragrante, frutto presente; complesso all’interno del frutto, non derivante dal legno; complessità giocata tra le note agro-dolci del frutto, unito a note floreali, balsamiche e speziate; profumi netti.
Esame gusto-olfattivo: Vino strutturato ma senza eccessi, perfetto equilibrio  tra tannini ed alcool, integrati tra loro per renderlo piacevole ma non dolce; impronta fruttata, tra lampone e ciliegia con spinta di sapidità; persistente.

ABBINAMENTI:

Il Morellino di Scansano si può considerare come un ottimo vino da tutto pasto, che si sposa in modo perfetto alla cucina tipica maremmana, ricca e saporita. Questo vino può essere servito con antipasti vari (ad esempio, salumi tipici o crostini toscani preparati con fegatini di pollo) o con primi al ragù di carne; grazie al suo sapore intenso e corposo, si abbina in modo eccellente alle carni rosse e, in particolar modo, ad arrosti e brasati, ma anche a carni alla brace e spezzatini. Ottimo è anche l’accostamento con selvaggina e cacciagione, come ad esempio cinghiale, fagiano e lepre: un accostamento tipico è quello con le saporite pappardelle di lepre.

Il Morellino di Scansano non solo è ottimo per accompagnare i pasti, ma anche per preparare gustose ricette come, ad esempio, risotti, brasati o stracotti.

ZONA DI PRODUZIONE:

L’entroterra maremmano è la culla del Morellino di Scansano: sin dai tempi degli Etruschi questo territorio collinare è stato destinato con successo alla pratica della viticoltura. Grazie al clima mitigato dalle brezze del mar Tirreno ed alle piogge costanti tutto l’anno, e particolarmente abbondanti nel periodo primaverile, questo territorio offre alle uve eccellenti presupposti per la loro crescita e maturazione.

Le fonti storiche scritte più antiche a testimonianza della vocazione di questo territorio risalgono al XII secolo, ed in particolare alcuni documenti conservati negli archivi testimoniano la produzione di un vino di “eccelsa bontà”; tuttora, la coltivazione delle viti – che non vengono fatte crescere in altezza, ma tenute basse – può essere considerata un’eredità ricevuta dagli Etruschi, che crescevano i loro vitigni in modo molto simile.

Informazioni aggiuntive

Quantità

da 1 a 5 bottiglie, 6 bottiglie

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Morellino di Scansano DOCG”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…