Lunarius 2019 Merlot – Sangiovese – Ciliegiolo

Home|VINO|Lunarius 2019 Merlot – Sangiovese – Ciliegiolo

Lunarius 2019 Merlot – Sangiovese – Ciliegiolo

14,00

  • Uve: Merlot Sangiovese e Ciliegiolo
  • Vendemmia 2019
  • Gradazione Alcolica 14 %
COD: PLL010-1-1 Categoria: Tag: , , , , ,

Descrizione

LUNARIUS         Super Tuscan Wine

Denominazione:  TOSCANA Indicazione Geografica Tipica

 CURIOSITA’:
“C’è una legge misteriosa per la quale la crescita delle piante e la maturazione dei frutti sono in costante relazione con le fasi lunari” Darwin

Zona di produzione: Scansano – Maremma Toscana
Uva:Merlot – Ciliegiolo _ Sangiovese
Vendemmia: 2019
Gradazione alcoolica: 14%

IL TERRITORIO:  Una dolce collina esposta ai venti di Grecale e Maestrale
Altitudine dei vigneti:270 mt/slm
Tipologia di terreno:argilloso sabbioso con presenza di scheletro

IL VIGNETO: Le viti, allevate secondo il metodo biologico limitando al massimo l’uso di sostanze chimiche, vengono trattate, solo all’occorrenza con modeste dosi di rame e zolfo. Nutrite con sostanze di origine orgnica, sovescio e humus di lombrico.
Densità d’impianto: 4.700 piante/HA
Resa per Ha: 60 QL/HA
Sistema di allevamento:capovolto toscano

LA VENDEMMIA:Epoca di raccolta: prima decade di settembre il Ciliegiolo e il Merlot, mentre il sangiovese è stato raccolto a fine Settembre.
Tipologia di raccolta:le uve vengono raccolte a mano facendo un’attenta selezione solo dei grappoli migliori e poste in piccole cassette forate. La vendemmia si svolge sempre di primissimo mattino quando è ancora buio e le uve rinfrescate dalla notte sono alla giusta temperatura per essere pigiate.

LA VINIFICAZIONE:Fermentazione spontanea(senza aggiunta di lieviti selezionati) a temperatura controllata di 27°. Successiva macerazione durante la quale vengono effettuati frequenti rimontaggi e follature in modo da incrementare l’estrazione degli aromi. Al  termine della fermentazione il vino rimane per circa 6 settimane a contatto con le bucce. Segue una svinatura con pressatura molto soffice delle vinacce. Il vino viene poi sottoposto a travaso per eliminare le fecce più pesanti ed in parte trasferito in barriques di rovereper circa 9 mesi.

CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: Alla vistadi colore rosso intenso con riflessi ramati
Al nasoIl profilo olfattivo è affascinante, con profumi floreali, di frutta rossa, spezie, cacao.

In boccaingresso accattivante con tannino dolce ma vivo integrato da una bella struttura e sostenuto da una buona spalla acida. Vino ampio e deciso, con aromi terziari, che con il tempo prendono il sopravvento sulle note fruttate, regalando un profilo organolettico di grande compleessità. La trama tannica è ben integrata e il grado d’acidità moltoequilibrato.
ABBINAMENTI:  Grazie alla presenza di note speziate che vanno dal caffè al cedro, il Lunarius si presenta come un vino profondo e solido, che si propone al palato in maniera equilibrata e mai spigolosa. Questo gli permette di essere abbinato con una grande varietà di cibi.
Con la sua trama tannica non eccessiva e in virtù della sua acidità non elevata, risulta perfetto accanto alle carni, in particolare accanto al pollo, al coniglio, al tacchino e alle carni rosse leggermente aromatizzate.
Può essere il giusto compagno di primi piatti con sughi a base di carne e formaggi a media stagionatura. È invece sconsigliato l’abbinamento con pietanze troppo speziate o con il pesce, giacché il sapore di questi piatti andrebbe a coprirne l’aromaticità.

IL 2020 Un’OTTIMA ANNATA!Sicuramente un pessimo anno dal punto di vista del Covid, dal punto di vista climatico invece si è trattato di un’annata caratterizzata da scarsissime piogge e temperature piuttosto elevate, un clima così non si verificava da parecchi anni. Nella gestione del vigneto noi a Poggio la Luna non abbiamo eseguito sfogliature e cimature per proteggere i grappoli dalle radiazioni solari eccessive. E mentre noi eravamo tutti chiusi in casa, questo clima ha altresì favorito lo sviluppo di grappoli sani e ci ha permesso di ridurre al minimo storico la quantità di interventi fitosanitari. Quindi “un’ottima annata” sicuramente dal punto di vista della qualità dei vini con uve sane e niente chimica in cantina, anche se la scarsità di pioggia ha reso la produzione molto limitata, insomma: in due parole il vino del 2020 è

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lunarius 2019 Merlot – Sangiovese – Ciliegiolo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…

Torna in cima